IT
EN

News

Cresci Rimorchi Sceglie Bystronic Xpert 100-3100


"Da questo livello non si torna più indietro! "

Cresci, leader italiano nella produzione di rimorchi, sceglie la versatilità e la precisione della nuova piegatrice Bystronic Xpert 100/3100

La storia della Cresci Rimorchi viene da lontano. Nel 1961 i fratelli Cresci aprono una semplice carrozzeria per riparazione veicoli. Poi, nel 1978, inizia la costruzione dei primi rimorchi. Inventiva artigianale e duro lavoro portano subito frutti: la produzione cresce esponenzialmente, mentre si moltiplicano i modelli e la rete vendite si amplia a livello nazionale.

Oggi, dopo quasi quarant’anni di continuo sviluppo, con una sede di oltre 20.000 mq, l’azienda è leader in Italia nella produzione di rimorchi, con il 30% del mercato interno e una proiezione su quello europeo in costante crescita.

Ciò che è rimasto identico in tutti questi anni, in una gamma di prodotti che spazia dal trasporto di cose a quello di animali, passando per auto, moto e imbarcazioni, è la ricerca meticolosa della qualità del prodotto finito, vero asso nella manica nella sempre più stringente competizione globale.

Per questo Cresci Rimorchi è sempre stata attenta a dotarsi delle più moderne tecnologie industriali. E per questo nel 2016 ha scelto Bystronic per migliorare ulteriormente le proprie prestazioni produttive in fase di piegatura, passaggio decisivo per la costruzione di rimorchi di qualità.

Ne parliamo, a quasi un anno di distanza, con Paolo Cresci, uno dei titolari dell’azienda.

Paolo, avete recentemente ampliato e rinnovato il vostro parco macchine con una piegatrice Bystronic, la nuova Xpert 100/3100. Quali motivi vi hanno spinto a questa scelta?
A parte l’ottimo rapporto qualità/prezzo della Xpert,ci hanno convinto le prestazioni effettive della macchina: precisione e velocità di piega innanzitutto, insieme alla sua estrema versatilità d’uso.

Spiegaci meglio.
I nostri rimorchi oggi sono quasi interamente assemblati a partire da componenti in lamiera zincata pressopiegata: la saldatura è praticamente residuale. In più, continuando la tradizione artigianale che ci ha portati fin qua, ‘reinventiamo’ costantemente i nostri rimorchi, ridisegnando componenti e riprogettandoli sempre di nuovo,rispettando le norme vigenti, per offrire ai nostri clienti semplicità d’uso e sicurezza del prodotto finito – in una parola grande qualità. Ma questo richiede appunto un’estrema precisione nei processi di piega, per evitare difetti, scollature, imprecisioni in fase di assemblaggio – ripeto, non c’è quasi più saldatura nei nostri rimorchi. La perfetta precisione di piega è il primo grande vantaggio produttivo che la Xpert ci ha effettivamente garantito in questo anno di lavoro.

La Xpert è dotata della tecnologia PR (Pressure-Reference) con centinatura dinamica completamente automatica: con questo sistema Bystronic può di fatto vantare risultati di piegatura perfetti, offrendo la massima ripetibilità della piega voluta. Ci puoi raccontare come funziona dal punto di vista di chi ci lavora?
In parole povere: una volta dato il campione di piega, la macchina ripete la piega adattandosi allo spessore effettivo del foglio di lamiera, variando la pressione durante tutto il processo di piegatura, tenendo conto della geometria reale del pezzo (tagli, bordi, asole…). Il tutto in modo completamente automatico. Questo velocizza e semplifica molto il lavoro dell’operatore. Anche la rapidità dell’attrezzaggio della Xpert ci aiuta: siamo un’azienda tutto sommato piccola, le consegne sono serrate, dobbiamo essere molto flessibili nel passare da un lotto di piega all’altro… cambiamo attrezzaggio anche quattro volte in un’ora! In questo senso la Xpert è molto versatile e semplice da usare anche per operatori non esperti. I tempi morti per l’attrezzaggio della macchina sono praticamente annullati.

Precisione, velocità, versatilità, semplicità d’uso sono insomma le qualità più apprezzabili della Xpert Bystronic nell’esperienza della Cresci Rimorchi.
Certamente.

La Xpert 100/3100 monta il nuovo controllo ByVision Bending, con un display touch screen da 22 pollici full HD, elettronica ByMotion, e sistema di sicurezza operatore Fast Bend G2. In sintesi: tantissima tecnologia a bordo macchina. Cosa ne pensi?
Che anche tutto ciò va in direzione di velocizzare e semplificare il lavoro, per di più in totale sicurezza. Il sistema touch è davvero intuitivo, facile da usare, anche per i più inesperti: in sostanza disegni il pezzo col dito sullo schermo e parti! Ciò significa, alla fin fine, risparmiare tempo e denaro. A questo proposito sottolineo volentieri anche l’importanza dell’assistenza tecnica da remoto e del servizio post-vendita di Bystronic, che alla lunga sono fattori importanti non meno della qualità della macchina stessa. Ricevere diagnosi in tempo reale, via internet, senza dover aspettare l’invio di un tecnico; poter risolvere molti problemi direttamente con i nostri operatori seguendo le istruzioni di Bystronic; non dover restare giorni con la macchina inutilizzabile: sono tutti vantaggi che un’azienda come la nostra apprezza moltissimo. Penso che l’assistenza post-vendita di Bystronic sia proprio parte del suo core business, accanto alla costruzione di macchine. E penso sia una scelta giusta: il post-vendita, l’attenzione al cliente sono aspetti centrali anche per noi, nei confronti di chi acquista i nostri rimorchi.

Un’ultima domanda, Paolo. Quali prospettive future per la collaborazione appena cominciata tra Cresci Rimorchi e Bystronic?
Sono quasi quarant’anni che costruiamo rimorchi e vogliamo continuare a farlo al meglio. Posso senz’altro dire che dal livello di performance produttive e di qualità di lavoro della Xpert Bystronic non torneremo più indietro.

© 2021 Martino Gatteschi Rappresentanze, Località Corezzo 3 - 52010 Chiusi della Verna (AR) - Partita Iva 01909770511
- Telefono +39 3475707417
Powered by Mediasky